Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Poesie pił recenti
nel sito:

Impressioni

Le 6 nuove poesie di questo argomento

La scala del destino

Impressioni

Lucia Zappalą

Poesia pubblicata il 15/07/18 | 83 letture


La scala del destino...

Sa troppo di silenzi e di ombre
questo paese freddo
dove non sei nata.
Non odii la sua faccia muta,
il suo sguardo sbiadito
ma ami tanto il viso ciarliero,
gli occhi pił vivaci e palpitanti
della tua patria.

Di lei ……


Leggi la poesia

La scala del destino

Nel bosco antico

Impressioni

Lucia Zappalą

Poesia pubblicata il 12/07/18 | 49 letture


Nel bosco antico, legato dal tempo,
un vecchio castagno
mette a nudo la sua anima,
non osa un sorriso.
Prima mi narra di silenziosi tramonti,
notti calme, giorni sereni;
di quando, sotto un cielo ignaro di pianto,
sghignazzando e ……


Leggi la poesia

Riflessioni con la mia mente

Impressioni

gianluca truncellito jiva

Poesia pubblicata il 05/07/18 | 57 letture


Dare senso al mondo,
bugie, veritą,finzione,
bugiardi sinceri.
Vita senza grazia,
satira della felicitą.
Frammenti di biografie,
creazioni letterarie,
correzioni di fiducia.
Fede in se stessi,
frustrazioni di successo,
iniezioni di vanitą. ……


Leggi la poesia

Bolla

Impressioni

Zigzagato

Poesia pubblicata il 04/07/18 | 71 letture


Senza amore
non si cresce mai per davvero
pensavo su quell’autobus in partenza,
con la camicia che ho sentito all’improvviso
di due o tre taglie pił ampia

un vuoto tra l’alluce
e la punta della scarpa
che di numero
calzava perfetta

e poi ……


Leggi la poesia

Le Dolomiti

Impressioni

Lucia Zappalą

Poesia pubblicata il 30/06/18 | 73 letture


Sembrano dormire le tue montagne
rilassandosi pei sogni
e nel taciturno recitare
cogli occhi vivi e spalancati
seguono il ritmo dei tuoi passi.

Le vedi sorde
e poi t’ascoltano senza parole.
Le vedi dure
e poi ti addolciscono
con la ……


Leggi la poesia

Le Dolomiti

La sera

Impressioni

Lucia Zappalą

Poesia pubblicata il 17/05/18 | 143 letture


Non amo il giorno
perché la porta si spalanca,
entrano le ore
e dicono di alzarmi.
Perché mi strazia
il caos assordante dello sciame.

Tutti corrono per vincere,
veloci, senza sorrisi,
sguardi o parole.
Gareggiano col rumore dell’egoismo
e le ……


Leggi la poesia

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: