Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Saverio Chiti

Saverio Chiti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

1349 poesie:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Sorelle

Pubblica in…

Ha una biografia…

Saverio Chiti Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

Salutiamo Eluana
Autori Vari
Poesie per la morte di Eluana Englaro, dallo Speciale "Salutiamo Eluana"
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Foto di gruppo con poesia
Autori Vari
Un ritratto degli autori del sito attraverso le loro poesie
Pagine: 200 - Anno: 2009
ISBN: 978-88-6096-494-6


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Le notti del poeta
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2009, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: - Anno: 2010
ISBN: 978-88-6096-621-6


Tu che mi ascolti
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2010, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 240 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686108


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214





Poesie più recenti
nel sito:

Vanno, i bambini vanno

Sociale

Saverio Chiti

Poesia pubblicata il 21/03/2018 | 144 letture

Vanno, i bambini vanno
Vanno in fila indiana
immagini crude
di bimbi dispersi fra le macerie.
Vanno cercando qualcuno o qualcosa
che più non c’è...
Cercano mani tese e abbracci d’amore
da chi li ha cresciuto in quella terra
che non conosce pace...
Nemmeno un lamento si sente da loro
solo la voglia di un abbraccio fraterno
un piccolo gesto per rassicurare
quei cuori distrutti da uomini che ne sono privi.
E noi che ci doliamo per le immagini crude
proteggiamo i nostri figli
come se tutto questo non fosse accaduto
come se al confine del nostro sguardo
nulla ci riguardasse...
Noi uomini mancanti di buona sostanza
noi uomini complici di altri uomini esenti
da scrupoli e pacifico credo.
Che ne sarà di noi...
quando in punta di piedi
ci avvieremo alla porta di un meritato riposo
e là troveremo ad aprirci
quelle piccole mani tese
che forse si negheranno ad un abbraccio
pensato giusto da noi, ma che in realtà
così povero di sostanza.

Nota dell'autore:

«in occasione della giornata della poesia...
Voglio ancora parlare di piccoli bimbi che soffrono per causa di uomini che bramano solo il potere...
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Saverio ChitiPrecedente di Saverio Chiti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: