Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giorgio Andreato

Giorgio Andreato

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

81 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giorgio Andreato Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

I Profughi

Riflessioni

Giorgio Andreato

Poesia pubblicata il 23/03/2018 | 450 letture

I Profughi
Camminano a piedi nudi
su strade di polvere,
su sentieri ghiacciati,
verso mete improbabili
di vite agognate.

Nello zaino del cuore
ansia e dolore,
affetti mancati,
figli e mogli,
mariti perduti.

Occhi sbarrati
nel vuoto della vita
solo bagliori di lingue
di fuoco scatenate
dalla fucina infernale
della guerra fra genti
di popoli uguali.

Cupo rimbomba nella testa
il rombo di macchine volanti,
il grido di chi lascia la vita,
liberata da un’agonia infinita!

Non c’è pietà,
nessuna compassione,
lenti camminano
gli occhi sperduti verso
spazi infiniti,
verso confini di reticolato,
corona dolorosa
di spine graffianti,
su teste di poveri cristi,
sul calvario dell’indifferenza,
della crudeltà umana ...
Dov’è Dio?

Nota dell'autore:

«Questa poesia in prosa “I Profughi” è la 5a. parte del “VIAGGIO DELLA VITA”, opera in cinque parti che tratta di un argomento di cronaca attuale sul tema dei migranti. Un aspetto della vita che ha caratterizzato la migrazione di esseri umani sin dai tempi della loro comparsa sulla terra. Allora rappresentava una necessità antropologica legata alla sopravvivenza etnica. Oggi la migrazione di popoli è dovuta certamente alla miseria dei territori desolati che nulla offrono per la sopravvivenza, ma soprattutto alla violenza e allo sfruttamento di dittatori e negrieri sanguinari.»

 
<< Successiva
<< Successiva di Giorgio AndreatoPrecedente di Giorgio Andreato >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: