Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

u cuntadin

u cuntadin

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

u cuntadin Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Quel Lì

Introspezione

u cuntadin

Poesia pubblicata il 29/03/2018 | 645 letture

Quel Lì
È proprio vero
che al destino non si sfugge.
Qualsiasi strada che si intraprende
sempre

ci porta.

Quel Lì
che inesorabilmente ci aspetta
con tutti gli onori e disonori
dovuti al nostro operato
per quanto sia stato
voluto e non.

Quel Lì
che non vive nella nostra mente
ma Lui
è Lì che ci pensa
mentre ci guarda
pian piano arrivare.

Sembra assurdo
il nostro fare in un contesto di vita
dove ogni cosa è legata alla fine
con la nascita e il morire
e noi non facciamo altro
che cancellare la parte finale
quel Lì.

Quel Lì
raggiunto come stolti
e ti accorgi che esiste
solo quando ci sei davanti
e allora solo allora
vorresti fare qualcosa per cambiare.

Quel cambiamento radicale
che ci avrebbe portato
a riscrivere il fato
pensando
a quel traguardo a
quel Lì.

Quel Lì
che esiste da sempre
sta Lì.
Quel Lì
che respira
è parte essenziale
è vita.

Non datemi del matto
anche se sono le tre e un quarto del mattino
con questo brano che ascolto
nella mia totale lucidità mentale
ho capito che quel Lì
non è la fine ma
è l’Inizio.

Lo so che tutto questo non è una scoperta
per i credenti della Parola Divina
quel lì rappresenta
l’ingresso a una nuova vita
nelle valli per i buoni
e nei deserti per i malvagi.

Ma non è questo il mio intendo
io ho detto il Lì
è l’Inizio
perché se ogni giorno pensiamo a Lui
anche per un solo nanosecondo
il nostro destino cambia nel cammino.

Un Lì pensato
un cammino.
Tanti Lì ricordati
tanti cammini abbracciati.
Infiniti Lì incanalati nel cuore
ci dottrina nell’amore
con il prossimo
apprezzando il sol al nascere di ogni giorno.

Quel lì
è l’Inizio di un’era terrena
nel desiderare la pace dell’anima
rammentandolo con onore ... sempre.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di u cuntadinPrecedente di u cuntadin >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: