Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giorgio Andreato

Giorgio Andreato

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

65 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giorgio Andreato Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Cuore selvaggio

Amore

Giorgio Andreato

Poesia pubblicata il 01/04/2018 | 744 letture

Cuore selvaggio
Vivere ogni sfumatura della vita
cavalcando sulla groppa
di un cuore selvaggio, come
se la luce del giorno
finisse tra un attimo.
Bere ogni goccia d’amore,
senza odio né rancore come
se fosse l’ultimo della vita,
tutta la linfa del cuore.
Succhiare ogni goccia di miele,
sperare che sia un amore fedele,
fino a sentire il dolore di
artigli scavare dentro l’anima,
solchi profondi di graffi
improvvisi, gocce di sangue
da succhiare, gocce di lacrime
salate su ferite da rimarginare.
Al fin si cheta il cuore selvaggio,
stremato da tanto scalpitare
ansante, timoroso, incerto
forse è meglio pensare.
Non esiste la pace nel dolore,
solo la voglia di ripartire
può sanare le ferite del cuore.
Vivere un amore sereno
senza ombre, senza rimpianti
coccolarsi sotto i raggi della luna
sulle rive di un mare tranquillo
senza venti, senza marosi
solo il battito dei nostri cuori
sotto la coperta di un cielo
stellato, ascoltare il flusso
dell’onde di un mare incantato.
Respirare il profumo di rose,
di zagare, viole e biancospino,
sentire il sapore dei baci,
le carezze sul cuore, provare
la gioia d’un semplice amore,
vivere liberi il proprio destino.

Nota dell'autore:

«Vivere col cuore spezzato significa camminare nudi, con l’anima semivuota e legata ad una corda che appartiene ancora ad un’altra persona. In Giappone, c’è un’antichissima arte chiamata Kintsukuroi; essa consiste nel riparare gli oggetti rotti con l’oro, perché la bellezza sta anche nelle ferite curate. Il risultato finale racconta la storia dei frammenti, ora unici. Secondo la tradizione, gli oggetti riparati con la tecnica del Kintsukuroi non si romperanno mai più.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giorgio AndreatoPrecedente di Giorgio Andreato >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: