Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

DomenicoBerardi

DomenicoBerardi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Vento

Pubblica in…

Ha una biografia…

DomenicoBerardi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

L’uomo che urlava il suo mestiere

Impressioni

DomenicoBerardi

Poesia pubblicata il 07/12/2018 | 69 letture

Venivi in primavera,
sul far del giorno,
urlando il tuo mestiere.

Con mente lucida
e mano tremante,
seduto su un vecchio sgabello,
iniziavi il tuo nobile lavoro.

Timorosi e incuriositi
osservavamo la tua opera.

Tu, con benevolo sorriso
e sigaretta in bocca, preparavi:

stagno fuso per ristagnar
consunte pentole,
rami di giunco per impagliar
sfasciate sedie.

Lavoravi fischiettando tutto il dì,
e sul far della sera
intascavi il tuo compenso:
poche monete guadagnate con fatica.

Poi, stanco e allegro,
lentamente sparivi dietro la collina,
come al tramonto il sole.

Nota dell'autore:

«Quanti mestieri si son persi con il passar del tempo e con l’avanzare della moderna tecnologia!
Mestieri umili, ma nobili allo stesso tempo; Arte pura che oggi è difficile trovare.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di DomenicoBerardi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: