Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giorgio Andreato

Giorgio Andreato

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

81 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giorgio Andreato Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

I nostri figli

Sociale

Giorgio Andreato

Poesia pubblicata il 13/12/2018 | 223 letture

I nostri figli
Argentate fusoliere
sotto i raggi del sole,
spinte con forza in aria
dai getti di draghi ruggenti,
come artigli di tigre
si aggrappano al vento.

Alte nel cielo si stendono
lunghe strisce bianche,
come il colore dei sogni,
sentieri colmi di desideri
tagliano l’azzurro infinito,
lo dividono in croci regolari,
direzioni diverse, rotte di vita
che non si incontreranno mai.

S’innestano sullo sfondo
dei nostri smarriti pensieri,
ognuno per la sua meta,
con i suoi vacui miraggi
viaggiano ad alta velocità
verso una terra promessa.

Giovani esuli
alla cerca di nuovi mondi,
altre utopie, altre emozioni,
scienziati bramosi di fama
di premi nobel agognati
partono verso un futuro
tutto da scoprire da scrivere,
traditi da una Patria ingrata
compressa dentro al petto.

Dagli oblò di plastica
occhi meravigliati scrutano
la terra natia dissolversi
lenta fra le nuvole sotto le ali,
già preme struggente nei cuori
il desiderio del ritorno,
negli occhi il luccichio
di gloria e fugace perennità
si scioglie nel candido tepore
di lacrime che sgorgan leggere.

Nota dell'autore:

«\\\"I nostri figli\\\" è la 3a. parte dell’opera \\\"Il viaggio della vita\\\" e coglie le ansie e le aspettative dei giovani di oggi che inseguono i loro sogni per realizzare un futuro dignitoso di fama e successo in terre lontane da quella natia, ingrata e incapace di offrire opportunità!»

 
<< Successiva
<< Successiva di Giorgio AndreatoPrecedente di Giorgio Andreato >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: