Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Gabriella Giusti

Gabriella Giusti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

87 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Gabriella Giusti Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

La pajnotella c’ò la porchetta

Dialettali

Gabriella Giusti

Poesia pubblicata il 12/01/2019 | 217 letture

La pajnotella c’ò la porchetta
Nando me piacerebbe fà n’à gita a li castelli,
potemo annà alle fraschette de Frascati,
a majnà le pajnotelle c’ò la porchetta,
tanto bona,
tanto bella,
che ne dichi?
Annarè me pare n’à belle idea,
zompa su la machina, partimo subbito.
Sò contenta Frascati me piace un casino,
c’è sempre un venticello fresco,
tanto verde,
un mucchio de jente,
che se jodeno er ber panorama.

Se sei contenta te,
sò contento anch’io,
coremo alle fraschette,
nun vedo l’ora,
de farme una pajnotella cò la porchetta.
Porcaccia miseria boia,
che mallòppo che c’è nell’osteria,
Nando so’ come noi ameno la porchetta.
Annarè se libberato er tavolino,
sedemose,
chiamamo l’oste,
che ce porti n’à brocca de vino frascatello,
e n’à pajnotta de pane,
naturalmente la porchetta calla,
profumata
bella.
Nando stò profumo de porchetta,
me stuzzica er naso,
lo stomico,
er palato,
mè venuta l’acquolina,
nun vedo l’ora de gustà
sta pajnotella prelibata.

Annarè la porchetta è arivata,
c’è pure la pajnotta morbida croccante,
mò la tajio a fette,
se mettemo a majnà.
Solo a vede la porchetta,
me viè lo sturbo,
quanto e bona mammà mia,
assajjia stà pajnotella bella mia,
er primo mozzico mio, me lo voglio gustà,
che delizzia,
che sapore divino,
morbida,
la crosta assai croccante,
se sciojie in bocca,
bevo en po’ de vino frascatello,
è n’a benedizzione de Dio.
La porchetta è deliziosa,
Annarè bevemo,
alla faccia de chi c’è vole male.

Nota dell'autore:

«I nomi sono di fantasia»

 
<< Successiva
<< Successiva di Gabriella GiustiPrecedente di Gabriella Giusti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: