Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Gabriella Giusti

Gabriella Giusti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

79 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Gabriella Giusti Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Lo Sterminio

Morte

Gabriella Giusti

Poesia pubblicata il 30/01/2019 | 185 letture

Lo Sterminio
Nell’ombra opaca remota
si perde il ricordo.

Pagine di storia
scritte con il sangue innocente,
di povera gente,
senza colpa di niente.

Vagano ancor
nella foschia lugubre
scheletri relitti umani,
ancor si odono le grida,
i gemiti,
il pianto senza lacrime,
le fosse son piene
di ossa e teschi,
anime senza pace
vagano sulle rotaie
del treno della morte,
chiedendosi...
Perché siam morti?

Dai comignoli inceneritori,
il fumo sale
odore acre, si perde nel vento,
nel cielo scuro di cemento.

Povere anime
non avranno mai pace,
vagheranno eternamente
con dolore
nel campo di concentramento.

Atroce pagina di storia
che il tempo
non cancellerà mai.
 
<< Successiva
<< Successiva di Gabriella GiustiPrecedente di Gabriella Giusti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: