Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

32 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Il ficodindia

Amore

Pasquale Vulcano

Poesia pubblicata il 13/06/2019 | 43 letture

Al lieve vento estivo,
ondeggiano le piante, interminabili
file di fichidindia;
tra le spinose pale,
occhieggiano i succosi e dolci frutti
ed il sorriso azzurro là del mare,
tra canti di cicale,
che le onde dolcemente
cullano e tra i profumi che presenta
la dolce estate al consumarsi lenta.

È un paradiso, un angolo di cielo
e il cuore s’apre a contemplar l’incanto
che la natura porge ai nostri sguardi;
sta lì, che s’erge in alto, il ficodindia,
mostrando gli occhi aperti
sotto il cocente sole
d’eterno mezzogiorno,
coi suoi colori vari;
qui cresce nella nostra terra cara,
siffatto frutto di dolcezza rara!

Per arrivare al cuore,
le sue spine, a milioni,
toccar bisogna con precauzione,
sì come bella donna,
che all’apparenza sembra assai lontana,
ma poi, se sai raggiungere il suo cuore,
il frutto avrai succoso dell’amore;
sto qui a rimirar questo splendore!

Sto solo, amore mio;
vorrei che tu tornassi ancora accanto,
a contemplare insieme con stupore,
questo incantato luogo,
ma non verrai, così ha voluto Dio!
Dispersa sei nel vuoto
e rimarrò così,
alle soglie del sogno, ad aspettare
immobile, qual alito di vento,
la lieve tua carezza,
a ricordare il tempo andato e il dolce,
succoso frutto, allora, senza spine:
l’amor che resta ancor senza confine!
Il ficodindia
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: