Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Artfol

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Il ponte di Einstein- Rosen

Natura

Artfol

Poesia pubblicata il 08/12/2019 | 241 letture

Ancora una volta mi trovai invero immerso
in un eco vociare sghembo e sibilante
e il motivo non parve meno o più importante
del tempo che si infranse intonso in vuoto terso

Entrasti da un vortice squarciato dello spazio
senza annuncio o presentazione alcuna
sinuosa e silenziosa come morbida duna
avevi labbra carminio lucenti e occhi di topazio

L’inizio si confuse con l’imminente fine
di un languido peccato ancora da espiare
noi passavamo il tempo ad incastrare
progetti che esplodevan come bollicine

Rimetti a noi i nostri sacri pentimenti
e non lasciarci più smarriti ai margini del niente
alle risacche emotive dal ritmo intermittente
dei nostri sguardi che collidono indifferenti.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Artfol >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: