Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giovanni Monopoli

Giovanni Monopoli

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

665 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giovanni Monopoli Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Da quidde giùrne

Dialettali

Giovanni Monopoli

Poesia pubblicata il 17/01/2020 | 220 letture

Da quidde giùrne
Stamatìne m’agghije azàte cu stu penzière
jndr’o terette d’a scrivanije agghija uardà
me recòrde d’avè appuggiète na fotografije
me gire e reggìre n’ong’a jacchije,
no pigghije cchiù rreggìtte
ma po ‘a jacchije
e sus’o còre m’a mètte mbitte.

Uagneddòzze jere quanne m’a pègghiève
le cavidde longhe- longhe e ‘ngnùre- ‘ngnùre
jere ‘a premòdde fotografije
‘u prìme vase
e cammenàmme p’e quedda vije.

Facève cavète quidde ggiùrne
‘u sole cucève,
màne a màne passiàmme
‘u còre battève ‘a mille ‘all’ore
‘a strengève ‘ngocchia ‘a mme

Tand’anne honne passàte
l’ammòre jè sembe ‘u stesse
‘u destìne, ‘a furtùne n’abbrazzàte
‘a uarde sembe je totte ‘a vite mea

Traduzione
Da quel giorno

Stamattina mi sono alzato con un pensiero
nel cassetto della scrivania devo guardare
mi ricordo d’aver riposto una fotografia
ma giro e rigiro non la trovo
non prendo più pace
ma poi finalmente la trovo
e sul cuore in petto l’appoggio.

Ragazza era quando la conobbi
i capelli lunghi- lunghi e neri- neri
era la prima fotografia fatta,
il primo bacio
e ci incamminammo per quella via.

Faceva caldo quel giorno
il sole cuoceva,
mano nella mano passeggiavamo
il cuore batteva a mille all’ora
la stringevo vicino a me

Tanti anni sono trascorsi
l’amore è sempre lo stesso
il destino, la fortuna ci ha abbracciato
la guardo sempre
è tutta la mia vita.

Nota dell'autore:

«Immagine web -gallery- 1514889636- frank- mckenna- 282509 -
Musica del maestro Vincenzo Loglisci
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giovanni MonopoliPrecedente di Giovanni Monopoli >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: