Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Grazia Bianco

Grazia Bianco

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

1079 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha un blog…

Leggi il blog personale di questo autore!

Ha una biografia…

Grazia Bianco Leggi la biografia di questo autore!

Ha pubblicato…

San Valentino 2010
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 110 - Anno: 2010
ISBN:


San Valentino 2009
Autori Vari
Poesie d'amore per San Valentino
Pagine: 68 - Anno: 2009
ISBN:


Festa delle Donne 2010
Autori Vari
Poesie per la Festa delle Donne. Il lato femminile della poesia
Pagine: 107 - Anno: 2010
ISBN:


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere
Pagine: 132 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686061


Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori
Pagine: 208 - Anno: 2012
ISBN: 9781471686214





Poesie più recenti
nel sito:

Haftling

Uomini

Grazia Bianco

Poesia pubblicata il 27/01/2020 | 339 letture

HaftlingSirena... forte e senza armonia
solo uno stridulo ringhio che arrivava
il buio ancora vistoso
baracche fatiscenti e maleodoranti
aprivano le bocche infamanti
e vomitavano Anime e Anime
senza nomi ed età
carne da macello per le SS
loro avevano idee chiare
sapevano come il rituale macrabo e infamante
dovesse essere interpretato.
Donne rasate ed umiliate
marcate a fuoco
numeri immortalati nella pelle
calci nel viso, vestizione di stracci
denudate tra mille occhi
mangiate e straziate
nel corpo e nell’anima!
Haftling, non sei un prigioniero
sei solo un prigioniero semplice
il tuo destino è simile al bestiame da macello
ora denudati e scava nella bruma oscura
il letto di melma che presto ti accoglierà...
Uomo malefico, hai violato
hai offeso barbaramente tuo fratello
hai lasciato che il suo corpo divenisse cenere
la sua Anima schiacciata
hai lasciato che il marchio lo trafigesse
Un treno di morte arriva
un treno vuoto odorante di puzzo mortale
vuoto e affamato ripartiva...
Il cielo plumbeo copriva il suo cuore
sofferente e delirante
Poter piangere!
Poter capire!
 
<< Successiva
<< Successiva di Grazia BiancoPrecedente di Grazia Bianco >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: