Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giorgio Andreato

Giorgio Andreato

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

113 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giorgio Andreato Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

I giorni della merla

Erotismo

Giorgio Andreato

Poesia pubblicata il 28/01/2020 | 920 letture

I giorni della merla
Finiti i giorni del Natale,
nel cielo freddo si è spento
il pallido tiepido sole
soffocato dalla nebbia
che lenta scende e oscura
le ultime schegge di luce
sullo specchio del lago d’argento.

L’Epifania se n’è andata,
in tutta fretta,
con le feste e l’allegria,
solo il fumo è rimasto
sopra i ceppi crepitanti
che sfrigolano nel camino,
spingono in alto faville di vita,
dipingono le fiamme
di toni azzurri e viola
come i colori della nostalgia

Scivolano sui vetri
lacrime di vapore, e noi,
davanti al fuoco dell’amore
corpo su corpo
il calore del tuo si fonde col mio,
sul volto la carezza leggera
dei tuoi capelli sciolti,
pulsano i seni turgidi sul petto,
labbra con labbra
il respiro della passione.

Un fremito caldo
fonde i nostri cuori,
persi in un sogno erotico
avvolgente, senza pudore...
brucia l’anima
come l’ardore brucia i ceppi,
li chiamano “i giorni della merla”,
ma sono i giorni dell’amore,

Poi sarà primavera
generosa di olezzi e colori,
dipingerà verdi prati e giardini,
la natura avrà nuovo risveglio
e Cupido spargerà i suoi dardi
frenesia e calore,
la voglia di vivere e di amare
risorgeranno prepotenti
come ogni anno.

Nota dell'autore:

«Nel bresciano i cosidetti "giorni della merla", secondo la tradizione sono gli ultimi 3 giorni di gennaio oppure gli ultimi due di gennaio e il primo di febbraio. Tradizionalmente sono considerati i tre giorni più freddi dell’anno.»

 
<< Successiva
<< Successiva di Giorgio AndreatoPrecedente di Giorgio Andreato >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: