Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Pasquale Vulcano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

171 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti
nel sito:

Un dì di maggio

Amore

Pasquale Vulcano

Poesia pubblicata il 02/02/2020 | 284 letture

E fu subito amore un dì di maggio
che mai più scorderò,
con prati immensi e mille e mille fiori,
un cielo terso e azzurro
che in fondo all’orizzonte
baciava il mare immenso,
solcato da migliaia di guizzanti
e allegre rondinelle!

Quel giorno lo ricordo come adesso:
quei suoi capelli lunghi
che liberava al vento;
gli occhi, due perle verdi di smeraldo
che dentro penetravano;
un radioso sorriso
che incorniciava il viso ch’era incanto;
un lampo di bellezza
ma che sembrava eterno!

Un attimo e l’immagine
s’impresse dentro me fermando il tempo,
bussando dritto al cuore!
Le ho aperto i miei pensieri e in più le ho dato
senza riserva il soffio del mio amore!
Come da calamita tosto avvinto,
fu subito magia!
Così l’amore esplose come un lampo
e tuonò forte il fulmine!
Ma d’improvviso tutto sparve in nulla!

Or tra la nebbia del tempo, i ricordi
sono ferite aperte
che nulla può rimarginare ormai!
Così mi perdo spesso nella nebbia
e aspetto che si colmi ogni mia luna,
per trovare in quell’ultimo sentiero
il filo suo d’amore
che d’una luce immensa brilla eterno!
Un dì di maggio

Nota dell'autore:

«endecasillabi e settenari sciolti»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Pasquale VulcanoPrecedente di Pasquale Vulcano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: