Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

Giovanni Licata

Giovanni Licata

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

496 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giovanni Licata Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Insensata prigionia

Sociale

Giovanni Licata

Poesia pubblicata il 27/04/2020 | 547 letture

Il mondo è prigioniero da una morsa,
uomini illuminati da una mano oscura,
nel buio domina la paura.
Il progresso darà
i suoi frutti, sterminerà
colui che l’ha creato.
Non ci sono relitti in mezzo
al mare, ma solo
anime da salvare.
Inondò la fede
l’operatore d’ogni male,
avrà l’inferno da scontare
ai mali che all’uomo ha generato.

Nota dell'autore:

«Colui che ha frastornato la fede,
ateo e operatore d’ogni male,
andrà all’inferno a scontare
i mali fatti che all’uomo a generato.
»

 
<< Successiva
<< Successiva di Giovanni LicataPrecedente di Giovanni Licata >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: