Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

2149 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Ogni donna fa scattare la seduzione

Amore

sergio garbellini

Poesia pubblicata il 11/09/2020 | 75 letture

“Al ladro, m’ha rubato la borsetta! ”
La giovane attirò la sua attenzione ...,
Il delinquente in fuga per la fretta
batté col braccio contro ad un lampione ...,

la refurtiva cadde sul selciato,
la stava raccogliendo con la mano
lor quando un uomo ch’era già allertato
lo spinse in modo alquanto disumano,

raccolse la borsetta ed appagato
la mise bene in mostra alla ragazza.
Frattanto il ladro s’era dileguato
con una corsa repentina, pazza!

La proprietaria giunta alla presenza
dell’uomo ch’era prontamente accorso
riprese la borsetta con urgenza
e stava preparandosi al discorso

per ringraziarlo, quando lui gentile
le disse: “Lei è molto concitata,
andiamo al bar, per colpa di quel vile
la vedo assai nervosa e spaventata! ”

Seduta al tavolino con davanti
la tazza con la calda camomilla,
la donna disse in toni concilianti:
“Mi scusi tanto, sono Ludmilla,

straniera col permesso di soggiorno
e faccio la badante ad un anziano,
di solito mi guardo sempre attorno ...,
ma quello m’ha strappato dalla mano

la mia borsetta ed è scappato via,
avevo appena preso il mio salario
e stavo andando presso l’agenzia
per poterlo spedire, è necessario

per mantenere i genitori anziani
che non li vedo già da un paio d’anni,
li amo tanto, son così lontani,
entrambi sono pieni di malanni.

Per ringraziarla non so come fare,
in genere la donna si concede
pel debito che deve compensare,
ma son contraria, pur se me lo chiede!

Non sono una badante ‘tuttofare‘,
mantengo ancora un minimo d’orgoglio,
mi piace solamente lavorare
seppur non mi si gonfia il portafoglio!

Se vuole pago la consumazione! ”
Rispose l’uomo: “Chiamami Renato,
anch’io lavoro con soddisfazione
e in giro mai nessuno m’ha aiutato!

Non ho bisogno di portarti a letto,
son stato già sposato, ho divorziato,
io amo con il massimo rispetto,
non son mai stato un uomo depravato!

Piuttosto voi badanti molto spesso
giurate sempre che il marito è morto
e vi lanciate in cerca di far sesso
soltanto per cercare un buon rapporto

al fine d’allacciar la relazione
per poi sfruttar la vittima ingannata
che preso da insaziabile passione
vi cede tutto pur d’essere amata! ”

Ma la ragazza si ritenne offesa,
rispose: “Io non faccio certe cose,
lavoro, ma non sono mai trascesa
in queste azioni basse e maliziose! ”

Si stava per alzar per andar via ...
Renato la bloccò, le chiese scusa
per aver detto quella scortesia,
che aveva proprio il senso di un’accusa!

In piedi si guardaron titubanti ...,
lei gli sorrise e stando viso a viso ...
lui l’afferrò e i baci provocanti
gli fecero sfiorare il paradiso!

Nota dell'autore:

«A volte da incontri fortuiti può anche nascere un amore, ma gli incontri che trasmettono solo attrazione fisica sono pericolosi, come in questo caso dove una badante straniera alla quale avevano sottratto la borsetta poi recuperata da un uomo, si dimostra rigida all’uomo che per orgoglio sente il desiderio di amarla. Incontri improvvisi che fanno nascere storie d’amore, ma che spesso non durano a lungo, solo il tempo di vivere un’avventura.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: