Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

2146 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Una strana storia di menzogne giovanili

Impressioni

sergio garbellini

Poesia pubblicata il 15/09/2020 | 76 letture

“E’ stato il professore Silvio Arcese,
m’ha violentata dentro al gabinetto
ed ora sono incinta al terzo mese!
Vigliacco, mostro, verme maledetto! ”.

Il maresciallo prese tutti i dati
ed invitò al colloquio l’insegnante,
che venne con i suoi certificati
per potersi difendere all’istante!

“La studentessa Sìmboli Francesca
- gridò il maresciallo, in modo austero -
l’accusa! Ma da quanto c’è la tresca?
Mi spieghi lei la cosa e sia sincero! ”.

“Egregio maresciallo, è una menzogna!
- rispose l’uomo, in tono avvelenato -
si cerca sol di mettermi alla gogna,
... non centro niente! Io non sono stato!

E tanto più ch’è qui la mia consorte
che si diverte in seguito all’accusa!
Imputazioni stupide e contorte ...
si pentirà e dovrà chieder scusa!

Ho qui il certificato ospedaliero
che attesta senza minima incertezza,
che sono ancora stèrile e il mistero
di quella gravidanza, con certezza

sarà da addebitarsi ad un rapporto
con qualche ragazzetto della classe!
Bisogna interrogarla in modo accorto!
...Non si pongono accuse così basse! ”.

La moglie, lì presente, sorrideva
perché il verdetto era già acquisito
ed il motivo, infatti, coincideva
con la sterilità di suo marito.

La ragazzetta venne convocata
per ribadir l’accusa al professore,
la sua dichiarazione fu bocciata
ed alla fine confessò l’errore!

... Insieme all’inesperto fidanzato
avevano provato ... “il primo amore”,
purtroppo, è uscito ... un altro risultato ...
e per paura del suo genitore ...

...ha subito accusato l’insegnante ...
al quale chiese “scusa”, e lui rispose:
“Se il bimbo ... fosse un ònere ingombrante ...
...lo cedi a noi, ... persone rispettose! ”.

Nota dell'autore:

«NB.: I nomi dei personaggi e la vicenda suesposta sono frutto della mia fantasia, pertanto ogni riferimento a persone o cose, deve ritenersi del tutto casuale.
I ragazzi si lasciano spesso trasportare da istinti d’amore senza avere nessuna accortezza riguardo ad eventuali incidenti di percorso, senza esperienza molte volte si sbaglia però mai accusare gli altri, altrimenti si va incontro ad una denuncia ... con risvolti penali.
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: