Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

2234 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Un tradimento pagato a caro prezzo

Amore

sergio garbellini

Poesia pubblicata il 31/10/2020 | 180 letture

Vado a letto con tutte le donne,
son Roberto, lo scapolo d’oro,
faccio sesso, ma senza promesse,
mi diverto a giocare con loro:

Margherita, Lorella, Francesca,
Federica, Gisella, Miriana,
tutte donne che vogliono “amarmi”
con la massima carica umana!

Non mi voglio sposare sia chiaro,
perché sono rimasto deluso
dalla donna che amavo col cuore
e d’allora il mio cuore si è chiuso!

Le soddisfo, però con rispetto
e nessuna s’è mai lamentata,
le sollazzo in maniera divina
e più d’una ... è sempre tornata!

...Ho saputo che l’ex fidanzata
che m’ha fatto impazzir di dolore
s’è lasciata col suo bell’amante ...,
sta soffrendo ed accusa un malore,

ora provo a chiamarla, sta a casa:
“Pronto, Stella? Ti posso parlare?
Non hai voglia? Ti senti provata?
Se stai male possiam rimandare! ”

M’ha risposto: “Ho tanto bisogno
d’un amico sincero e fedele
che mi doni il più dolce conforto,
nel mio cuore c’è un mare di fiele!

Ti dispiace venirmi a trovare?
Sono sola e mi sento depressa,
vorrei tanto poter superare
questa storia che m’ha tanto oppressa! ”

Ho risposto con tono gentile:
“Mi dispiace per questa avventura
che t’ha dato soltanto dolore
da sembrare una brutta sventura!

Dalla sera che tu m’hai lasciato
per andare con quel libertino,
ho sofferto di giorno e di notte
e così m’hai bloccato il destino! ”

Con la voce avvilita m’ha detto:
“Sono stata abbagliata, quell’uomo,
col suo modo di fare gentile ...
mi sembrava un divin gentiluomo,

ma mi ha fatto sentire infelice,
con il tempo quel nostro rapporto
è piombato in un mare di fango,
sto pagando il tremendo sconforto!

Solo adesso ho capito l’errore,
t’ho lasciato, ma sono pentita,
ho vissuto un’amara esperienza,
ora voglio tornare alla vita!

Ho saputo che tu nel frattempo
ti sei dato da fare con gioia,
ogni notte una donna diversa,
non hai certo sofferto la noia! ”

Questa frase m’ha proprio colpito,
le ho detto: “Volevo morire
pel dolor che m’avevi lasciato
e l’ho fatto per non impazzire!

Tante donne sul letto distese,
in quei vari rapporti d’amore
sconfiggevo la mia delusione ...,
...era te che volevo col cuore!

Come uomo che cosa mi manca?
Cosa aveva quell’altro di bello?”
E piangendo m’ha detto: “Roberto,
sei più dolce e garbato di quello!

Vieni a casa, facciamo l’amore,
tu sei l’essere al mondo più buono,
voglio amarti con tutta me stessa
per poter meritarmi il perdono! ”

Nota dell'autore:

«A volte nella vita si compiono cambiamenti repentini guidati dall’attrazione fisica che poi si rivelano inopportuni e sbagliati, perché finiscono solo per danneggiare il partner sempre fedele e sincero e nello stesso tempo rovinano un rapporto che sino ad allora volava sulle ali della felicità reciproca. L’esperienza vissuta ci riporta a tornare indietro per apprezzare ciò che abbiamo abbandonato con indifferenza. In amore succede, ma porta sempre dei danni in seno alla coppia, sarebbe meglio non causarli.»

 
<< Successiva
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: