Poesia Nuova Nuovi poeti proposti da Scrivere

sergio garbellini

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

2226 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

sergio garbellini Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti
nel sito:

Meglio solo che male accompagnato

Sociale

sergio garbellini

Poesia pubblicata il 13/11/2020 | 67 letture

Lasciatemi da solo,
non fatemi arrabbiare,
le vostre defezioni
gettatele nel mare!

Sparlate alle mie spalle
e non vi vergognate!
Le lingue false e ostili
perché non le tagliate?

Non voglio più sentirvi,
m’avete già seccato,
dell’amicizia vostra
mi sono nauseato!

Lasciatemi da solo,
mi state distruggendo,
l’atteggiamento vostro
è futile e tremendo!

Gli amici quelli veri
si vedono dal cuore,
ma l’amicizia vostra
mi crea il malumore!

Se serve un vero amico
per una cosa urgente,
ha sempre qualche scusa
e non è mai presente!

Non devo più fidarmi
dei troppo accalorati,
perché son proprio quelli
gli amici più sfrontati!

Gli amici quelli veri
si contan sulle dita,
seppure sono pochi
m’allietano la vita!

Ma ci son pure quelli
che fingono e di fatto
colpiscono alle spalle
in modo soddisfatto!

Perciò di fronte a queste
riprove ingannatrici
è meglio star da soli
che con fittizi amici!

E’ meglio star da soli
che male accompagnati!
Gli amici vanno scelti
fra quelli raffinati!

La cernita va fatta
con grande oculatezza,
perché una volta scelti
avrete la certezza

di porre la fiducia
su loro in modo austero
per dargli il vostro cuore
benevolo e sincero!

Nota dell'autore:

«Nel mondo e nella vita spesso ci sono amicizie sbagliate che si rivelano tali con il passare del tempo, e una volta scoperte meglio cancellarle dalle vostre amicizie, altrimenti la vita diventa una triste avventura. Meglio soli che male accompagnati, questo è il motto per vivere tranquilli, gli amici veri son quelli che si dimostrano tali con prove sufficientemente valide ai vostri occhi.»

 
<< Successiva
<< Successiva di sergio garbelliniPrecedente di sergio garbellini >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Nuovi autori:

Autori piu' pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori: